Categories

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Sabato 19 luglio minitorneo sitting volley

Il 2014 sarà all’insegna del sitting volley.

Perché il Trocia è divertimento, agonismo, tanti ragazzi, ma anche aggregazione, luogo di integrazione, sperimentazione di nuovi sport e solidarietà.
Il sitting volley nasce nel 1956 in Olanda, in Italia arriva con calma ma quest’anno è finalmente maturato un progetto Nazionale.
E come mai il Trocia Beach sceglie proprio il sitting? Perché uno dei ragazzi scesi in campo a Bologna in occasione di Exposanità, il 24 Maggio scorso, per la presentazione della nuovissima Nazionale Sperimentale di Sitting Volley è Lorenzo Campana, correggese, amico di Marco e supporter del Trocia Beach.
Lorenzo (amputato dopo un incidente in moto nel 2004) approda al sitting volley lo scorso anno, dopo essere stato incoraggiato dall’amico Renzo Vergnani, già allenatore della Nazionale Italiana Calcio Amputati, dove milita un altro correggese, Francesco Messori, il capitano.

Sitting volley_Lorenzo Campana
“Renzo mi ha spinto a provare a Bologna, convinto che mi sarei entusiasmato, come lui è entusiasta della “sua” nazionale di calcio amputati. Mi ha dato il contatto di Fernando Morganelli (referente regionale Emilia Romagna per il sitting volley), ho chiamato e sono andato a provare.
All’inizio ero molto titubante, emozionato, fino all’ultimo pronto a ritirarmi. Poi mi sono lanciato. Sedermi su quel campo, insieme a persone con i miei stessi problemi, mi ha fatto sentire, dopo tanti anni, “alla pari” e da lì è iniziata la sfida!”
Racconta così Lorenzo l’inizio della sua avventura, fatta di sacrifici, impegno, ma che gli ha permesso di ritrovare fiducia in se stesso, voglia di fare, di uscire, di impegnarsi in un progetto insieme ad altre persone.
E i risultati non hanno tardato ad arrivare. Prima la vittoria con la sua squadra di Bologna del 1°Campionato Sperimentale Regionale, poi la presentazione della Nazionale con altri ragazzi di Firenze, Roma, Bologna, … Ora il sogno sono le paralimpiadi in Brasile!
Trocia Beach quest’anno ha deciso di far vedere e provare a tutti lo sport del sitting volley.
Sabato 19 luglio i ragazzi del sitting saranno protagonisti di un minitorneo e, a seguire, i giocatori normodatati e gli spettatori, potranno provare e sperimentare questa nuova disciplina sportiva guidati da Lorenzo e dagli amici di Trocia!

Share Button

I commenti sono chiusi.