Categories

A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Risultati: un’esagerazione di solidarietà e divertimento

In questa pazza estate, che somiglia più ad un autunno, il torneo correggese di beach volley è stato graziato e ha regalato una settimana di calda follia, perché il mantra del Trocia Beach è da sempre “Nel dubbio esagera!”

10312663_10153021318232589_293585437124399632_n

I gironi di qualificazione e le fasi finali tengono le sabbie delle Piscine di Correggio a dir poco infuocate, nella sola giornata di sabato alla piscina comunale sono stati registrati oltre 1300 ingressi, numeri davvero alti e sicuramente più comuni nelle afose domeniche.

Bei momenti di gioco si sono alternati all’animazione degli Amici di Trocia che, vestiti niente di meno che da banane umane, hanno coinvolto le famiglie e i bambini presenti in piscina con giochi sul campo di gioco.

Tanti i nuovi record anche quest’anno: tantissime le squadre (n.48), tantissimi gli atleti iscritti (circa n.260), numerosi i fotografi che si sono scatenati nell’intera settimana e speciale il dj-set di questa edizione.
Le partite si sono susseguite a ritmo indiavolato ma si tè trovato il tempo per fare una “pausa” e trasferirsi tutti al campo da calcetto dove è stato allestito un campo da sitting volley. Lollo Campana ha dato spettacolo e il sitting è piaciuto: si prova, si gioca, sotto lo sguardo di Fernando “Morgan” Morganelli e del suo spettacolare cappellino parasole tricolore! Ospite a sorpresa Francesco “Messi” Messori, capitano della Nazionale Italiana Calcio Amputati, correggese doc e già provetto giocatore di sitting volley.
Nonostante quest’anno siano mancate alcune attività aggiuntive al torneo (come la cena di raccolta fondi di maggio), è stato raggiunto l’ottimo risultato di 11.500 € raccolti che, come sempre, verranno devoluti in beneficenza. Trocia Beach sosterrà l’associazione “Siamo con te” e la Cooperativa Accaparlante con il “Progetto Calamaio” che ha riscosso grande successo da insegnanti e genitori sui progetti già avviati negli scorsi anni nelle scuole di Correggio, inoltre, come lo scorso anno, una parte del ricavato andrà alla Cooperativa Bucaneve e alla Fondazione Dopo di Noi.

Grazie al Circolo Tennis Correggio e alla Piscina Comunale per la disponibilità della location e dei campi di gioco; grazie alle grandi e piccole aziende del territorio correggese che nonostante il momento di crisi contribuiscono sempre alla raccolta fondi del Trocia Beach; grazie alla presenza e alle parole importanti del dott. Bagnulo, Presidente dell’Associazione “Siamo con te” e grazie a tutti coloro che sono intervenuti e hanno contribuito a realizzare il successo della 12esima edizione del Trocia Beach e a ricordare in modo speciale Marco “Trocia” Ferrari.

Share Button

I commenti sono chiusi.